cinema San Carlo - via Morozzo della Rocca

il cinema nel 1998;
il film in cartellone è Così è la vita

                                 testo scritto da Willy Salveghi e Marco Ferrari

In via Morozzo della Rocca 12 angolo Via Matteo Bandello (non lontano da corso Magenta e via San Vittore) si trova il cinema teatro San Carlo, facente parte dello stesso complesso edilizio del Collegio San Carlo di corso Magenta, edificato negli anni cinquanta su una struttura del 1300. Accanto è stato costruito un teatro per scopi didattici, collocato in uno slargo tra via Matteo Bandello e via Morozzo della Rocca.
La sala, di proprietà del Collegio, viene ristrutturata verso la fine degli anni ottanta, e fino ai primi anni novanta viene utilizzata esclusivamente dalle strutture del Collegio (cineforum, concerti, eventi particolari facenti parte della vita dell’istituto).
Agli inizi del 1994 chiude per lavori di ristrutturazione, viene ceduta la gestione alla Arco Film e il 10 novembre 1994 il cinema San Carlo inaugura l’attività come sala di prima visione con il film Viaggio in Inghilterra di Richard Attenborough.La sala è costituita da una grande platea digradante, con una capienza complessiva di 488 posti. La cabina, munita di due proiettori manuali Cinemeccanica Victoria 8 con suono Dolby SR e DTS, è molto luminosa - al punto che nelle giornate di sole è necessario schermare le numerose finestre -  con un’ampia regia video.
Nella seconda metà degli anni novanta il cinema San Carlo ha un discreto successo di pubblico come sala di prima visione e nel mese di settembre ospita anche anteprime di pellicole nell’ambito della rassegna Panoramica di Venezia. Al lunedì sera resiste per 13 anni un avviato cineforum (unico spettacolo alle 20,45) cogestito dal Collegio stesso e dall’Arco Film.
Alla scadenza del contratto con l’Arco Film (giugno 2006) il Collegio tenta di continuare l’attività come proseguimento di prima visione e come cineforum, in collaborazione con la Cineteca Marlene Dietrich; a queste si aggiungono l’attività teatrale e un tentativo di trasformare la sala in un ambizioso polo multifunzionale.
Il cinema San Carlo termina le attività cinematografiche nel maggio 2008.
Attualmente la sala continua ad essere utilizzata per uso interno, ospita saggi, spettacoli natalizi e di fine stagione del Collegio e viene affittata per conferenze, spettacoli teatrali e prove concerti (nel 2009 ha ospitato le prove del recente tour di Eros Ramazzotti).
Tra le pellicole più interessanti ospitate nella sala ricordiamo La dea dell’amore (W.Allen, 1995) nel gennaio e nel marzo 1996 con 71 giorni complessivi di tenitura, Il ciclone (L. Pieraccioni, 1996) nel dicembre 1996 con 66 giorni di tenitura, L’Impostore (Pate, 1997) nell’ambito della Panoramica di Venezia, nel sett. 1997, Tre uomini e una gamba (M.Venier e Aldo,Giovanni e Giacomo, 1997), nel gennaio 1998, Full Monty-Squattrinati organizzati (P.Cattaneo, 1997) nel marzo 1998, con 71 giorni di tenitura, The Truman Show (P.Weir, 1998) nel sett. 1998 con 63 giorni di tenitura, Hana-bi (T.Kitano, 1997) nel gennaio 1999, Tutto su mia madre (P.Almodovar, 1999) nell’ottobre 1999, Notting Hill (Michell, 1999) nell’ott. 1999, L’infernale Quinlan (O.Welles, 1958; riedizione 1998) nel marzo 2000, Scoprendo Forrester (G.Van Sant, 2000) nel marzo e nel giugno 2001 con 57 giorni complessivi di tenitura, Le verità nascoste (R.Zemeckis, 2000) nel dicembre 2000, Il terzo uomo (C.Reed, 1949; riedizione 2000) nel febbraio 2001, L’Esorcista (W.Friedkin, 1973; ediz. integrale 2000) nell’aprile 2001, In the mood for love (W.Kar Wai, 2000) nell’aprile 2001, 2001 Odissea nello spazio (S. Kubrick, 1968; riedizione 2001) nell’ottobre 2001, Apocalypse now Redux (F.F.Coppola, 1979; vers. Redux, 2002) nell’aprile 2002, Era mio padre (S.Mendes, 2002) nel gennaio 2003 con 49 giorni di tenitura, Chicago (Marshall, 2002) nel febbraio 2003, Il grande dittatore (C.Chaplin, 1940; riedizione 2002) nel maggio 2003, La città incantata (H. Miyazaki, 2001) nell’ottobre 2003, The Day After Tomorrow - L'alba del giorno dopo (R.Emmerich, 2004) nel maggio 2004, La passione di Cristo (M.Gibson, 2003) nel maggio 2004, Hero (Z.Yimou, 2002) nell’ottobre 2004, Aurora (F.W.Murnau, 1927; ried. 2004) nel novembre 2004, The Manchurian Candidate (Demme, 2004) nel nov. 2004, Ray (T.Hackford, 2004) nel gennaio 2005.
Nel novembre 2013 la sala riprende l’attività cinematografica.

 

Il cinema San Carlo nel 1998
L’ingresso (per gentile concessione di Willy Salveghi)                                                   foto

Il cinema San Carlo nel 2002
La cabina di proiezione (per gentile concessione di Willy Salveghi)                              foto

Il cinema San Carlo nel 2006
La sala (per gentile concessione di  Willy Salveghi)                                           foto 1 - foto 2 - foto 3
                                                                                                        
foto 4 - foto 5 - foto 6
L’insegna
(dal sito del collegio San Carlo, su segnalazione di Willy Salveghi)                        foto
Il bar
(dal sito del collegio San Carlo, su segnalazione di Willy Salveghi)                              foto
L’accesso alla sala 
(dal sito del collegio San Carlo, su segnalazione di Willy Salveghi)          foto
L’atrio con vista sull’esterno
(dal sito del c.S. Carlo, su segnalazione di Willy Salveghi)    foto
Vista sull’esterno dalla sala di attesa 
(dal sito del c. S. Carlo, su segn. di Willy Salveghi)  foto
La cassa
(dal sito del collegio San Carlo, su segnalazione di Willy Salveghi)                          foto
Regia mixer audio e luci
(dal sito del collegio San Carlo, su segnalazione di Willy Salveghi)  foto 1foto 2
Insegna su corso Magenta
(per gentile concessione di  Willy Salveghi)                               foto

Medesimo spazio urbano nel 2007
L’ingresso chiuso
(per gentile concessione di  Willy Salveghi)                                               foto

Medesimo spazio urbano nel marzo 2010
(a cura di Giuseppe Rausa)
L’ingresso                                                                                                     foto 1foto 2
Il cinema all’angolo tra via Morozzo e via Bandello                                         
foto
La sala verso via Bandello                                                                              
foto 1foto 2

Registro della programmazione del cinema (per g. concess. di  Willy Salveghi)         immagine

Cineforum San Carlo
Scheda Hana-Bi 18 gen 1999 (per gentile concessione di  Willy Salveghi)                           immagine
Programma “Il piacere dello sguardo” - stag. 2004-‘05
(per gentile concessione di  Willy Salveghi)                                                                 immagine
Programma “Il piacere dello sguardo” - stag. 2007-‘08
(per gentile concessione di  Willy Salveghi)                                                                   immagine

Annunci pubblicitari su quotidiani
Viaggio in Inghilterra (Attenborough, 1994) – 10 nov. 1994, in occasione
dell’inaugurazione della sala
(per gentile concessione di  Willy Salveghi)                         immagine
Tutto su mia madre (Almodovar, 1999) – ott 1999
(per g. concess. di Willy Salveghi) immagine

Mappa di Milano (via San Vittore; a cura di Giuseppe Rausa)
Posizione del cinema                                                                                      
immagine

scheda creata nel mar.2010

 

 

si invitano i numerosi giornalisti e lettori che utilizzano i testi del sito (spesso con semplici copia/incolla) a citare la fonte